News.Storia.Tradizioni

Indovinello.....Ce stanno ciento frati ca pisciano uno nculo a l’ato.(I tetti)

E' BELLO O PRESEPE  ?
            ognuno è libero di dire:
                        N0N MI PIACE.

Per me il presepe  bello o brutto che sia, è il simbolo della Natività che mi ha fatto compagnia per l'intera esistenza. Rievoca tanti ricordi dell'infanzia, dell'adolescenza, quando costruire il presepe più bello faceva parte dell'annuale competizione tra i  Pilusi e Paschino Luongo. I primi lo facevano nella chiesa Madre, il secondo in quella di Nostra Signora .
Mi ricorda le tante messe di mezzanotte ascoltate, allora celebrate in latino , unici protagonisti : celebrante e chierichetto , tutti i presenti ascoltavano in silenzio ; le tante prediche ; i canti  natalizi accompagnati  da note celestiali d'organo; i botti accesi in segno di festa,  le tantissime persone che non ci sono più.
Il presepe,   espressione artistica e nello stesso tempo religiosa, esterna il sentimento interiore di chi lo costruisce sia esso un bambino di pochi anni o un ottantenne.
Rievoca ricordi vecchi di parecchi decenni facendomi meditare su come mutano i tempi, come il nuovo lentamente cambia il vecchio e inesorabilmente lo cancella. E' d'uopo porsi l'interrogativo : “ Allora la nostra generazione ha sbagliato tutto “?

Auguriamoci “ BUON NATALE”,    lunga vita al vecchio Presepe e a chi con nostalgia annualmente lo costruisce.

Giuseppe Martignetti.

peppo foto

P1010016

Pin It

Commenti   

0 # imperio 2017-12-24 17:59
sono contento che giuseppe martignetti in poche parole, ha detto tutto sul valore del presepe, reliogioso e anche sibolo della cultura montefalcionese che per tutti noi è il ricordo in assoluto della tradizione paesana.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

DELIBEREDETERMINEORDINANZE

EVENTI E MANIFESTAZIONI

EVENTI E MANIFESTAZIONI

meteo montefalcione

METEO MONTEFALCIONE

 

Compro Vendo Affitto

compro

CHI SIAMO

1 stemma 10 p