Proverbio "Popolare"
O Patrone diventa parzonale, e o parzonale diventa patrone (Il padrone diventa colono e il colono diventa padrone)
TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Piccoli e grandi fuochi Appendice glossario termini pirotecnici Tipo Bomba

Tipo Bomba

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Bomba di apertura

 

La· bomba di apertura è una bomba di piccolo o medio calibro che precede la bomba da tiro.

Bomba (o) scura

La· bomba (o)scura o· o anche· colpo scuro è una bomba di piccolo· calibro (8-18 cm di· diametro), senza colore e dall'alto effetto tonante. Le bombe scure possono essere semplici e composte di più granate anch'esse scure. Vengono usate sia nei fuochi di giorno che in quelli notturni, per· a terra che per la parte conclusiva dei· e vengono incendiate anche separatamente. La loro caratteristica, comunque adoperate, è quella di essere fragorosissime quando scoppiano, grazie alle polveri con cui sono caricate (miscele di perclorati e metalli in polvere). È da sottolineare che "colpo scuro" un tempo indicava un elemento oggi vietato in pirotecnica: un colpo realizzato con materiali detonanti. In data odierna, "colpo scuro" è semplicemente sinonimo di fuoco aereo ad effetto tonante (non DEtonante).

Bomba a "botte"

La· bomba a "botte" è una bomba che in aria si spacca in più "botte" che esplodono poi in contemporanea, assai in uso per i· finali pirotecnici fragorosi sia per fuochi di giorno. Spesso, alle "botte" segue una fragorosa· bomba (o)scura sempre contenuta nell'agglomerato lanciato.

Bomba a "botte" e "scoppietti"

La· bomba a "botte" e "scoppietti" è una bomba che in aria si spacca prima in "botte" che esplodono in contemporanea seguite poi da due o più serie di "scoppietti" di intensità minore.

Bomba a "botte" con "colpo scuro"

tipicamente da 8 a 10 cm, composta da una piccola· cacciata di "botte" seguita da una potente· bomba La bomba a "botte" con "colpo scuro", detta anche "spacco e botta", è una bomba di piccolo calibro, all'oscuro. È usata tipicamente nei fuochi diurni.

Bomba a "stelle" e "colpo scuro"

La " bomba a "stelle" e "colpo scuro" è una tipica bomba dei fuochi notturni che all'apertura produce un nuvolo di "stelle" seguite poi da una detonante· bomba allo scuro. Le "stelle" possono essere tutte monocolore oppure multicolore, nel qual caso vengono alloggiate in compartimenti separati; molto usati gli effetti bi-colore (rosso e verde) o anche tri-colore (rosso, azzurro, bianco). Alla base del tutto c'è la· bomba allo scuro, sovrastata quindi dal· cartoccio cilindrico di polvere (omogeneo o a compartimenti) contenente le "stelle". Tale cartoccio ha poi un'anima anch'essa cilindrica e fatta di· polvere da spacco: quando essa scoppia incendia la· spoletta della· bomba oscura e contemporaneamente incendia e proietta le "stelle" tutte intorno, a seconda della posizione originale in cui esse sono disposte entro il cartoccio, formando i fasci colorati.

Solitamente, per avere un maggiore effetto, questo tipo di bomba è programmata per spaccarsi non appena comincia la fase discendente dopo la sommità della· traiettoria, e ciò mediante una opportuna calibrazione della quantità di polvere nella spoletta di tiro.

Bomba a più riprese di "granatine" e "colpo scuro"

È una variante della· bomba a "stelle" e "colpo scuro" in cui però le "stelle" sono proiettate intorno mediante una o due riprese di ,le quali altro non sono che delle piccole bombe ad un singolo spacco caricate sempre con "stelle" (tipicamente di colore rosso o verde) ma di dimensione più piccola delle "stelle" ordinarie (circa la metà).

Bomba a "botte", "stelle" e "colpo scuro"

La· bomba a "botte", "stelle" e "colpo scuro" è una bomba per fuochi notturni che all'apertura produce prima una serie di "botte", seguite da un nuvolo di "stelle" e in ultimo da una detonante· bomba allo scuro.

Bomba a "raggi"

È una variante della· bomba a "botte", "stelle" e "colpo scuro" in cui le "botte" sono sostituite da pezzetti di colore sparsi con dei piccoli raggi in coda tutto intorno all'atto dell'apertura.

Bomba a "cannelli", "stelle" e "colpo oscuro"

La· bomba a "cannelli", "stelle" e "colpo oscuro" è una bomba per fuochi notturni che all'apertura proietta una o due serie di "cannelli" eruttanti e in caduta libera, immersi in uno sfondo fatto da una nuvola di "stelle" monocolore e infine la solita detonante· bomba allo scuro. I "cannelli" che sputano fuoco dalle due estremità (come i· bengala) vengono caricati tipicamente con polveri dai colori verde alluminio, bianco elettrico, giallo tremolante, giallo abbagliante o giallo con cascata bianca.

Bomba a crociera di "sfere", "cannelli", "stelle" e "colpo scuro"]

La· è una bomba per fuochi notturni che si apre proiettando in primo luogo una· crociera di· sfere colorate tutto intorno, facendo poi seguire separatamente una o più sequenze di "cannelli" immersi in un nuvolo di "stelle" monocolore ed, a conclusione, un potente "colpo scuro". Viene di solito lanciata verso la fine di un· finale pirotecnicoIn gergo, le "sfere" sono dette anche "pallettoni", e non sono altro che delle "stelle" confezionate in forma cilindrica (a scapito del loro nome) usando una pasta semidensa che le amalgama. L'intero impasto deve essere ben essiccato e in genere si predilige un colore bianco elettrico.

Bomba a più "spacchi" e "colpo scuro"

È detta così una bomba notturna che arrivata al massimo della sua ascensione, si apre e si "spacca" (o "sfoglia") parecchie volte (in genere fino ad un massimo di 9-10), lanciando ad ogni apertura delle "stelle" di colori diversi, con differenti "cadenze", traiettorie ascendenti o discendenti, fino al detonante "colpo scuro" finale.

Bomba con "paracadute" e "stelle"

La confezione di questo spettacolare tipo di bomba richiede molta accuratezza specie nel piazzamento dei· paracadute al suo interno in modo da avere una espulsione quanto più simmetrica. I paracadute sono realizzati in· carta o· e hanno la forma di un ombrello, sono molto leggeri e hanno attaccati alle punte dei fili resistenti i quali si riuniscono, nelle loro opposte estremità, a sostenere un anello di filo di ferro a cui sono agganciati poi i· lumi. I lumi sono fatti con dei· cartocci cilindrici che formano dei tubi molto solidi, ben chiusi e incollati in una delle due estremità e al cui centro della parte estrema chiusa si fissa l'anello, al quale vengono legati i fili provenienti dal paracadute. La carica pirica dei lumi è quella tipica dei· bengala, con colori vivi ed abbaglianti (come il bianco elettrico e il giallo abbagliante). Il sistema paracadute/lumi è alloggiato nella parte superiore del corpo della bomba, il tutto adagiato in della· cruscaUn disco di cartone separa l'alloggio dei paracadute/lumi dalla sezione sottostante contenente le "stelle". La bomba esplode e libera dapprima i paracadute coi lumi, che accendendosi precipitano lentamente nell'aria, e nel mentre si innesca la polvere di spacco che apre definitivamente la sezione delle "stelle".

Bomba giapponese

La· bomba giapponese è una bomba di forma sferica e può essere di vari calibri.

Bomba spenta

La· bomba spenta (detta· bomba stutata in dialetto napoletano) è una bomba che "sfonda" una sola volta, con una· controbomba (detta anche· in dialetto napoletano) e con uno o più· intrecci,tipicamente con calibro da 25 a 28 cm di diametro.

Bomba lunga

La· bomba lunga è una bomba che "sfonda" più di una volta (in genere 2 o 3) con più· intrecci, con una o più· controbombe,tutte riunite in una serie detta di "pigliate", tipicamente con calibro da 21 a 28 cm di diametro.

Controbomba o cacciata

La· controbomba (" cacciata", in dialetto napoletano) è una bomba che produce un rosone composto da una parte centrale di "stelle" e da un contorno di "cannoli".

Intreccio

L' intreccio consiste in una serie di piccole· granate che anticipano la· controbomba.

Pigliata

La " pigliata" è una sequenza composta da uno " sfunno",· intreccio,· controbomba,· bomba (o)scura; più pigliate formano una· bomba lunga.

Pigliata di lampo

La· "pigliata" di lampo è un intreccio di colpi scuri appena colorati.

Cannonata

La· cannonata è una variante composta da· intreccio e· controbomba, che però esplode in solo colpo.

Fermata

La· fermata è una bomba di medio o grosso calibro, da 16 a 21 cm di· diametro, che compone in genere la parte centrale del· finale pirotecnico

Bomba con passaggio

La· bomba con passaggio è detta una bomba con un difetto evidente di intermittenza regolare tra le varie componenti che costituiscono la singola lanciata.