Indovinello "Popolare"

‘O figghio re Pili Pilossa non tene nì carne, nì pili e nì ossa ma la mamma tene carne, penne e ossa.
(L’uovo)


TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

Prof. Giuseppe Martignetti

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

martignetti2Sabato 28 settembre u.s., nella cittadina di Montalbano Jonico (MT) contestualmente alla cerimonia di inaugurazione delle restaurate Mura Rinascimentali e dell'Arco di San Pietro, è stato inaugurato anche il monumento in memoria dei Caduti del lavoro, opera del notro concittadino prof. Giuseppe Martignetti, installato all'interno della stessa struttura.
L'opera si compone di quattro gruppi statuari, per complessive dieci figure, inseriti in una articolata struttura architettonica. L'artista ha voluto rendere omaggio al sacrificio di tanti lavoratori che, sul posto di lavoro hanno lasciato la vita, e lo ha fatto nel suo stile che poco concede all'autocompiacimento ma che, "con gli squarci, i corpi lacerati e tesi, ridotti a forme simboliche, cariche di tensione fisica e spirituale, forme poste nello spazio come schegge disarmoniche, segno della loro drammatica realtà", (Carlo Montano) provocano una profonda emozione in chi le guarda.
Nello stesso giorno è stata inaugurata anche la scultura installata a Piazza Vittoria, sempre di Giuseppe Martignetti, intitolata "LA RABBIA E L'URLO", dedicata all'immane tragedia quotidiana delle morti in mare di bambini, donne e uomini extracomunitari.
La cerimonia si è conclusa con la consegna al nostro concittadino del premio assegnatogli dall'Amministrazione Comunale della cittadina ionica consistente in una riproduzione aurea tridimensionale del simbolo del comune: un cavallo rampante su tre colline.

martignetti1martignetti3

 

This content has been locked. You can no longer post any comment.