Indovinello "Popolare"

‘O mini cricco e ‘o cacci muscio.
(Il maccherone)


TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

5 mila ciclisti di 23 nazioni hanno animato la Granfondo Campagnolo Roma

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

5 mila ciclisti di 23 nazioni hanno animato la Granfondo Campagnolo Roma


Zannelli e Schartmuller i vincitori della seconda edizione Una splendida giornata di sole ha accompagnato i 5000 ciclisti che hanno preso parte alla seconda edizione della Granfondo Campagnolo Roma. I partecipanti, provenienti da 23 Paesi, hanno cominciato ad animare e colorare via dei Fori Imperiali. Lo spettacolo della partenza, data ai piedi del Colosseo, rimarrà a lungo negli occhi e nei pensieri di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di pedalare in un silenzio quasi irreale, rotto solo dal fruscio delle catene e dallo scorrere delle gomme.

Tra i partecipanti Gli Amici del Pedale di Montefalcione - Capone Audeno - Corvino Vito - Picone Mario - Troisi Antonio- Ioanna Felice - Ioanna Modestino - Lanzillo Antonio- D'Agostino Americo- Ciampa Gianfranco - MazzaAntonio- Vita Enrico- Cavallo Pierluigi.

 

La gara dei migliori è andata via velocissima (i primi hanno percorso i 105 km del percorso classico ad una media vicina ai 40 km orari); ma lo spettacolo vero lo hanno offerto le migliaia di appassionati che hanno approfittato di quest’evento internazionale per godersi Roma ed i Castelli Romani pedalando su di un percorso che portava verso il lago di Albano con uno splendido scorcio su Castelagandolfo, Rocca di Papa, Montecompatri e Rocca Priora ,rientrando a Roma in zona Terme di Caracalla. “Sembra incredibile che questa Granfondo sia solo alla sua seconda edizione – ha commentato a fine gara Gianluca Santilli, Presidente del Comitato Organizzatore – abbiamo lavorato tantissimo durante l’anno per sensibilizzare le Amministrazioni Pubbliche dei vari Comuni attraversati, per far capire loro che eventi di questo tipo sono una risorsa per il Territorio. Credo che il messaggio sia stato ben recepito. Abbiamo riempito le strade di Roma e dei Castelli Romani con migliaia di appassionati provenienti da ogni Regione d’Italia e da quasi ogni parte del mondo”.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 16 Ottobre 2013 07:43)

 

This content has been locked. You can no longer post any comment.