Proverbio "Popolare"
Chi nasce quadro, non more tunno (Chi nasce quadrato, non muore tondo)
TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

Comunicato stampa relativo all'evento "GOCCE DI PIACERE" - FESTIVAL DELLA BIRRA ARTIGIANALE

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

A5 comunicato fronteI Laborato[ri]creativi comunicano che, per motivi non dipendenti dalla propria volontà, non potranno svolgere la manifestazione "GOCCE DI PIACERE" FESTIVAL DELLA BIRRA ARTIGIANALE.

Le lungaggini e la mancanza di collaborazione da parte di chi come noi dovrebbe occuparsi della valorizzazione del nostro territorio, hanno fatto venire meno tutti i presupposti per poter dare risalto a una manifestazione come quella da noi organizzata. L'esposizione economica per chi come noi non chiede sovvenzioni pubbliche, si autofinanzia e svolge attività non lucrativa, non aveva più, a questo punto, garanzie di rientro, data la contemporanea presenza nella stessa serata (serata che dagli accordi iniziali presi con l'amministrazione doveva essere dedicata solo a "GOCCE DI PIACERE" di un'altra manifestazione a cui il nostro comune ha dato patrocinio. Inoltre, 1' allungamento dei tempi dovuto alle troppe indecisioni, non certo nostre, ha fatto venir meno più della metà delle aziende birraie che avevano dato inizialmente il loro assenso a partecipare a "GOCCE DI PIACERE". Quanto sopra descritto per spiegare i motivi della dolorosa rinuncia. Dopo aver dato il valore che merita alla villa retrostante la casa comunale, spazio sconosciuto e in degrado fino al nostro arrivo (estate 2010) e ora utilizzato giustamente da tutti data la bellezza dei posto, e dopo aver cercato collaborazione con chiunque avesse voglia di fare per il nostro paese, ci saremmo aspettati trattamento migliore dall'intero consiglio comunale. La nostra unica speranza è che per l'anno prossimo ci sia la volontà di stilare un programma che possa permettere a tutti di esprimersi senza dover elemosinare date o dover avere la preoccupazione di fare la corsa all'autorizzazione per arrivare primi. Tutt'altro a nostro avviso dovrebbe essere lo spirito dell'associazionismo. Un doveroso ringraziamento va da parte nostra all'assessore MUSTO, unico a cercare fino alla fine una soluzione che purtroppo, seppur trovata, non ha garantito a tutti lo stesso trattamento.

Laboratori] creativi


 

This content has been locked. You can no longer post any comment.