Indovinello "Popolare"
Pitta lo muro e pittore non è, porta la sarma e ciuccio non è, porta le corna e ‘ove non è, anduvina no poco che è?
(La chiocciola)
TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

Fenomeno della movida violenta - Segnalazione dell' Associazione Cittadinanzattiva

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

MINISTERO DEll'INTERNO

Prefettura di Avellino

Ufficio Territoriale di Governo

 

AI SIGG. SINDACI E COMMISSARI

STRAORDINARI DEI COMUNI DELLA

PROVINCIA DI AVELLINO

LORO SEDI

 

AL SIG. DIRIGENTE SCOLASTICO PROVINCIALE DI

AVELLINO

 

E P.C

AL SIG. QUESTORE AVELLINO

AL SIG.COMANDANTE PROVINCIALE CARABINIERI AVELLINO

AL SIG.COMANDANTE PROVINCIALE GUARDIA DI FINANZA AVELLINO

CITTADINANlATTNA ONLUS

 

Assemblea territoriale Montefalcione-Bassa Irpinia

OGGETTO: Fenomeno della movida violenta - Segnalazione dell' Associazione Cittadinanzattiva

 

La Coordinatrice dell' Associazione Cittadinanzattiva - Assemblea Territoriale di Montefalcione - Bassa Irpinia ha segnalato con preoccupazione il possibile diffondersi di

episodi di devianza giovanile e il rischio che singole manifestazioni di disagio possano mettere in pericolo la sicurezza sociale.

Viene chiesto, pertanto, che vengano attivate, con il coinvolgimento della Scuola e delle Amministrazioni comunali, ulteriori e più efficaci progettualità, che potenziando e integrando quelle già avviate siano mirate a coinvolgere i giovani e le loro famiglie e ad accrescere il loro senso di responsabilità così da evitare che comportamenti localizzati si trasformino in generalizzati fenomeni di violenza.

Si è consapevoli,al riguardo. dell' impegno già profuso a favore dei giovani da parte delle Istituzioni scolastiche nell' azione educativa di affermazione della cultura della legalità e dei Sindaci nel creare spazi più sicuri e vivibili grazie anche al supporto delle Forze dell'Ordine che sono comunque e sempre vicine al mondo giovanile, anche attraverso la partecipazione ad appositi incontri organizzati su tutto il territorio dai dirigenti scolastici.

Si auspica, tuttavia, che nuove e mirate iniziative siano attivate, negli ambiti di rispettiva competenza, così da incrementare il senso dì appartenenza dei giovani alla società e sviluppare le basi per una convivenza democratica orientata ai principi e ai valori costituzionali.

Nell' attesa di conoscere le iniziative che si riterrà di intraprendere al riguardo si assicura sin d'ora la disponibilità dello scrivente per eventuali forme di collaborazione, anche in sede di Conferenza Provinciale Permanente, - tese all’affermazione di una legalità partecipata e condivisa.

Si confida nell'attenzione che le SS.LL. vorranno riservare alla problematica.

Il Prefetto

 

This content has been locked. You can no longer post any comment.