Indovinello "Popolare"
Pitta lo muro e pittore non è, porta la sarma e ciuccio non è, porta le corna e ‘ove non è, anduvina no poco che è?
(La chiocciola)
TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

D’Agostino con Italia Futura

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La candidatura del presidente dei costruttori irpini nella lista Monti

D’Agostino con Italia Futura:

la società civile “sale “ in politica

"La società civile sale in politica per provare a dare un contributo anche all'Irpinia che sta soffrendo la crisi e che chiede risposte concrete ai suoi rappresentanti, rispetto alle quali non si sottrarrà in caso di elezione".

Angelo D'Agostino, presidente dell'associazione costruttori irpini, attuale capogruppo di opposizione a Montefalcione, imprenditore, è collocato al secondo posto nella lista di Monti per il collegio Campania due in quota Italia Futura non nasconde la soddisfazione per la prova di stima e di fiducia manifestata da Mario Monti, ma è cauto nel tracciare lo scenario successivo alle elezioni di febbraio prossimo. "La nostra formazione è nata da poco tempo afferma - quindi non sappiamo come la penseranno i nostri elettori.- Registro una forte partecipazione dei giovani alle nostre iniziative, sto tornando da un incontro che abbiamo tenuto a Caserta e devo dire che il tentativo di riavvicinare i giovani alla politica sta riuscendo bene. Qualche mese fa non era assolutamente in vista per me una candidatura  alla camera, poi gli            interventi pubblici di Montezemolo e l'agenda Monti, per i contenuti che hanno espresso, mi hanno convinto ad impegnarmi.

Sono assolutamente del parere che l'Italia non ha tanto bisogno di politica, ma di persone che provengono dalla società civile e mettono a disposizione il loro impegno e la loro esperienza per aiutare il paese a crescere. Provengo dalla società civile e voglio mettermi a disposizione della mia terra e in caso di elezione sono convinto che insieme con gli altri amici della lista - sottolinea D'Agostino - faremo fino in fondo il nostro dovere. Al quarto posto c'è un altro irpino, il consigliere regionale Ettore Zecchino, che è un giovane molto brillante e con il quale divideremo il comune impegno".

Ultimo aggiornamento (Domenica 13 Gennaio 2013 17:59)

 

This content has been locked. You can no longer post any comment.