Indovinello "Popolare"

Tengo na cosa longa e liscia e ‘a tengo mmano quanno piscia …
(La bottiglia)


TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

Il caso. A MONTEFALCIONE

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

CAOS ALL'ASSEMBLEA DEL FORUM 

I GIOVANI CONTRO IL DELEGATO COMUNALE

 

Con delibera di giunta del 1910612012 l'amministrazione comunale ha preso atto dei verbali dell'assemblea del Forum Giovanile di Montefalcione svoltasi il 17/06/2012 e della elezione del nuovo Coordinatore nella persona del sig. Antonio Miglialo.

 

Peccato che non fosse in programma nessuna elezione, dal momento che il mandato attuale scade a Dicembre.

Peccato che il registro del Forum della gioventù di Montefacione, contenente tutti i verbali delle riunioni e le presenze degli scorsi 6 anni, sia ancora in nostro possesso e che il verbale dell'assemblea del 17-06-2012 redatto dal segretario, attesti una ripresa dei lavori assembleari sospesi durante la riunione precedente in mancanza delle condizioni necessarie per portarla a termine (Antonio Miglialo, non si sa a che titolo, ha impedito il regolare svolgimento dell'assemblea, procedendo ad assegnare le presenze a suo piacimento dopo aver "sequestrato" il registro precedentemente compilato; inoltre, dopo aver tentato di aizzare i nuovi uditori contro i membri "veterani" del forum, ha continuato la sua azione, ripetiamo senza alcun titolo, richiedendo ai presenti un documento di riconoscimento, che provvedeva a fotocopiare e a far firmare) e che il registro delle presenze ritenga Antonio Miglialo e tutti i suoi "elettori" assenti durante tale seduta. A questo punto, alcune domande sorgono spontanee:

 

• Per quale motivo e in che modo sono state indette queste elezioni?

 

• Di quale verbale si è preso atto? Da chi è stato redatto e sottoscritto se l'unica firma ammessa è quella del segretario ?

 

• In che modo è stata costituita l'assemblea e dichiarata valida, non essendo presente ALCUN MEMBRO (assume la qualifica di membro colui che ha partecipato a tre riunioni consecutive, così come rilevato dal registro), se da regolamento essa è costituita solo se risulta presente il 50% +1 degli aventi diritto al voto?


A CHE TITOLO, IL DELEGATO COMUNALE HA ESPROPRIATO IL FORUM DELLA SUA FUNZIONE, PRIVANDOLO DELLA PROPRIA AUTONOMIA E OSTACOLANDOLO NELLA REALIZZAZIONE DEI PROPRI PROGETTI? PERCHE’ SI è  VOLUTO E SI VUOLE CERCARE DI CREARE TANTA DIVISIONE E TANTO ASTIO IN UNA COMUNITA’ PICCOLA E GIA’ FRAMMENTATA DI SUO?


Ancora una volta, a voi le risposte.


 

This content has been locked. You can no longer post any comment.