Indovinello "Popolare"
Ce stanno ciento frati, ca pisciano uno nculo a l’ato.
(I tetti)
TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

TASSA SUI RIFIUTI: LA NOSTRA PROPOSTA PER AIUTARE LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA'

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

TASSA SUI RIFIUTI:

LA NOSTRA PROPOSTA PER AIUTARE LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA'

pdl_logoII Coordinamento di Montefalcione del Popolo della Libertà

Cari Concittadini,

lo scorso novembre, con un pubblico manifesto, abbiamo invitato l'Amministrazione comunale a trovare una soluzione per aiutare le famiglie che si trovano in difficoltà nel pagare la tassa sui rifiuti (la cosiddetta TIA), il cui importo, rispetto al 2010, è notevolmente aumentato.

Poiché non sono ancora arrivate risposte concrete, abbiamo deciso di presentare ufficialmente una proposta di aiuto economico alle famiglie.

Seguendo l'esempio di tantissimi Comuni, invitiamo l'Amministrazione a pubblicare un bando per l'assegnazione di contributi per il pagamento della TIA che preveda:

1) l'esenzione dal pagamento della tassa per le famiglie con reddito ISEE inferiore a 6.000 euro e per le famiglie monoreddito in cui il percettore di reddito si trovi in stato di disoccupazione, indipendentemente dal valore del’ISEE.

2) un contributo pari al 50%: dell’importo della TIA per le famiglie con reddito ISEE compreso tra 6.000 e 7.500 euro:

3) un contributo pari al 30% dell'importo della TIA per le famiglie con reddito ISEE compreso tra 7.501 e 9.000 euro.


Ove le richiese di contributo eccedano le disponibilità del Comune, l'ammontare del contributo potrà essere ridotto proporzionalmente, salvaguardando però, in ogni caso, chi ha diritto all'esenzione.

I fondi per finanziare questo intervento sono disponibili nel bilancio comunale. Occorre solo fare delle scelte politiche.

Dal mese di giugno2011, l’Amministrazione Comunale ha speso circa 20.000 euro per festeggiamenti.

Per cominciare si potrebbero destinare queste somme, per il prossimo anno, al sostegno economico alle famiglie in difficoltà ( la TIA va pagata entro aprile 2012, quindi il bando può essere pubblicato anche il prossimo gennaio).

Noi crediamo che in un momento di crisi economica mondiale, come quello che stiamo vivendo. d primo impegno di ogni Comune debba essere quello di aiutare le famiglie, i giovani e i pensionati colpiti dalla crisi, i quali rischiano di non riuscire ad arrivare alla fine del mese se gli viene chiesto di pagare una tassa sui rifiuti di 500-600-700 euro o anche di più.

E' una scelta di giustizia, equità e buon senso. Bisogna compierla!

II Coordinamento di Montefalcione del Popolo della Libertà

Ultimo aggiornamento (Sabato 10 Dicembre 2011 09:11)

 

This content has been locked. You can no longer post any comment.