Canto  "Popolare"

Lo nnammorato mio se chiama Peppo: è lo megghio iocatore co le carte.
S’è già ghiocato la sòla re le scarpe, appriesso se ioca puro la mogghiere.


TRADIZIONI
C'era una volta
ARTISTI LOCALI
Home Archivio Articoli

Votiamo SI per dire NO

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

1

referendum1

Dim lights Embed Embed this video on your site

Ai referendum di domenica 12 e lunedì 13 giugno vota SI per dire NO.

  • 1 - Votiamo SI per dire NO AL NUCLEARE.
  • 2 - Votiamo SI per dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA.
  • 3 - Votiamo SI per dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO.



RICORDIAMOCI CHE DOBBIAMO PUBBLICIZZARLO NOI IL REFERENDUM, perché Berlusconi NON farà passare gli spot ne' in Rai ne' a Mediaset.

Nel caso in cui riuscissimo a raggiungere il quorum lo scenario sarebbe drammatico per Berlusconi ma importantissimo per tutti i cittadini italiani:

 

  • 1 - Se passa il SI per dire NO AL NUCLEARE, BERLUSCONI NON POTRA' PIU' FARE ARRICCHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI CON I NOSTRI SOLDI E LA NOSTRA SALUTE.
  • 2 - Se passa il SI per dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA, BERLUSCONI NON POTRA' FARE ARRICHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI LUCRANDO SU UN BENE DI PRIMA NECESSITA'.
  • 3 - Se passa il SI per dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO, BERLUSCONI NON POTRA' PIU' DIRE CHE HA LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI DALLA SUA PARTE E DOVRA' DIMETTERSI.


Il referendum sarà valido solo se viene raggiunto il quorum del 50% ! E' necessario quindi che vadano a votare almeno 25 milioni di persone.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 01 Giugno 2011 08:39)

 

This content has been locked. You can no longer post any comment.